HomeCulturaIndigena rinnovazione urbana per Torino

Indigena rinnovazione urbana per Torino

-

Ascolta la versione audio dell'articolo

3' di lettura

Portare la bellezza nelle periferie italiane si conferma una retorica inaccettabile. E sovente divisiva tra chi vive i quartieri marginali delle grandi città – da Milano a Roma a Napoli – e l’apparato istituzionale che ingaggia decani della cultura e del design per installare mirabilia dispendiosi e fuori contesto.

Troppe sculture fatiscenti sono state piazzate qua e là nelle province italiane solo per ammansire l’opinione pubblica e per poi ridursi ad abedittoni artistici, o peggio, a brutture ingombranti. Ma già dalle fasi di ideazione si è distinto per intenti e prospettive “Indigeno – Archivio di pluralità”, il progetto di attivazione di comunità e rigenerazione urbana, risultato primo beneficiario del editto ToNite, lanciato dal Comune di Torino e finanziato dal programma europeo Urban Innovative Actions, volto a migliorare la vivibilità e la sicurezza del Lungo Dora.

Loading…

Torino
pioggia leggera
26.8 ° C
28.9 °
24.3 °
54 %
2kmh
1 %
Dom
28 °
Lun
28 °
Mar
27 °
Mer
26 °
Gio
27 °

Devi Leggere

Sui passi di montagna due corsie dedicate ai ciclisti

0
Prime corsie ciclabili su coppia passi dolomitici. Alfreider: "Miglioriamo la sicurezza per i ciclisti e per tutti gli utenti della strada rendendo la mobilità ciclistica per ora più attraente".