HomeGeneraleMerano, portoncini blindati negli alloggi pubblici per fermare i ladri 

Merano, portoncini blindati negli alloggi pubblici per fermare i ladri 

-

kfadPlaceAd(‘Square’)

MERANO. Sono tempi cupi per i padroni di casa, soprattutto nella zona di Merano dove imperversano, da tempo, i “topi” di appartamento che prendono di mira le abitazioni con l’intento di svaligiarle.

L’amministrazione comunale di Merano ha così deciso di camminare alla sostituzione dei portoncini di ingresso di 63 dei 220 alloggi di proprietà dell’amministrazione e assegnati a famiglie e seniores. L’intervento è stato approvato dalla consulta meranese nel corso della sua seduta settimanale.

Si tratta, come detto, di un intervento necessario, alla luce dei frequenti episodi di delinquenza. Dopo l’intervento già realizzato nello stabile di via Leopardi, la consulta ha deciso di camminare anche nelle case di proprietà comunale in via Lido ed in via Venosta.

«La sicurezza è uno dei bisogni fondamentali dell’essere umano, soprattutto se si tratta di una persona anziana. Una porta d’ingresso blindata e di nuova generazione, oltreché un ottimo sistema di protezione da furti e intrusioni, conferisce agli inquilini un senso di maggiore comfort», ha detto l’assessore Nerio Zaccaria.

La spesa prevista è di 200 mila euro. E.D.
 

googletag.cmd.push(function() { googletag.display(‘yobee-top-inside’); });

$(“div .article–content-text p:nth-of-type(3)”).after($( “#yobee-top-inside” ));

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Torino
cielo sereno
20.2 ° C
22.6 °
18.2 °
70 %
1.6kmh
4 %
Dom
28 °
Lun
29 °
Mar
29 °
Mer
26 °
Gio
26 °

Devi Leggere

Sui passi di montagna due corsie dedicate ai ciclisti

0
Prime corsie ciclabili su coppia passi dolomitici. Alfreider: "Miglioriamo la sicurezza per i ciclisti e per tutti gli utenti della strada rendendo la mobilità ciclistica per ora più attraente".