HomeGeneraleBolzano ricorda Mayr Nusser e la sua resistenza ai nazisti - Bolzano

Bolzano ricorda Mayr Nusser e la sua resistenza ai nazisti – Bolzano

-

BOLZANO. Cerimonia a Maso Nusser a ponte Campiglio in occasione dell’ anniversario della morte di Josef Mayr Nusser. Davanti all’ingresso della casa natale, autorità comunali, rappresentanti dello Stato, dell’Anpi e delle associazioni combattentistiche e d’arma hanno deposto mazzi di fiori per ricordare “l’eroe solitario” che, per motivi di coscienza, rifiutò di prestare giuramento alle SS, al nazismo e a Hitler.

Il sindaco Renzo Caramaschi e il vice sindaco Luis Walcher hanno tracciato un profilo di Mayr-Nusser, morto ad Erlangen il 24 febbraio 1945 all’età di 35 anni sulla via di Dachau.

Di Mayr Nusser sono stati ricordati l’impegno, i valori, il sacrificio e l’attualità dei suoi insegnamenti. Esempio di fede cattolica, ma anche di etica politica e morale; di coraggio e di lotta per la vita, democrazia, rispetto, non violenza, tolleranza, fratellanza: a questi valori è stata ispirata la sua vita. Valori, è stato sottolineato, ai quali ispirarsi ancor oggi più che mai.

Mayr Nusser è stato ricordato anche dal presidente dell’Anpi provinciale Guido Margheri e dal responsabile dei giovani cattolici sudtirolesi, Simon Klotzner. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Torino
pioggia leggera
26.8 ° C
28.9 °
24.3 °
54 %
2kmh
1 %
Dom
28 °
Lun
28 °
Mar
27 °
Mer
26 °
Gio
27 °

Devi Leggere

Sui passi di montagna due corsie dedicate ai ciclisti

0
Prime corsie ciclabili su coppia passi dolomitici. Alfreider: "Miglioriamo la sicurezza per i ciclisti e per tutti gli utenti della strada rendendo la mobilità ciclistica per ora più attraente".